Economia circolare

Il sistema economico passa da una visione lineare ad un concetto di circolarità

Fonte: MISE

L’economia circolare rappresenta un cambio paradigmatico del sistema economico, che passa da una visione lineare ad un concetto di circolarità

I pilastri dell’economia circolare sono quindi così sintetizzabili:
– Progettazione di nuovi prodotti che utilizzino meno materiale, meno energia, più materiali rinnovabili e che siano facili da riciclare
– Riutilizzo del prodotto attraverso opportune riparazioni
– Allungamento della vita utile del prodotto
– Produzione di materia prima seconda dalle operazioni di riciclo del rifiuto che viene visto ora come una risorsa di valore.
Per favorire questo cambio epocale servono
– Nuove normative per creare un contesto chiaro di riferimento
– Nuovi incentivi economici per sostenere l’adozione di modelli di produzione circolare e sostenibili
– Potenziamento delle attività di comunicazione e sensibilizzazione per informare i cittadini, le amministrazioni locali e le industrie sui benefici attesi
– Promozione della ricerca per favorire l’innovazione e il trasferimento di tecnologie e aumentare la competitività dei settori industriali
– Formazione di manager e tecnici con nuove competenze in tema di economia circolare.

ARGO/IIH intende contribuire quindi concretamente all’aumento della consapevolezza complessiva rispetto i temi e le nuove sfide imposte dal paradigma dell’economia circolare con documenti tecnici, seminari, tavoli di lavoro e progetti dimostrativi.

MORE INFO SULLE METODOLOGIE?

COMPILA IL FORM QUI A DESTRA OPPURE INVIACI UNA MAIL

MORE INFO SULLE OPPORTUNITÀ PER AZIENDE?